MENU


NEWS

La casa Editrice Cacucci è un’azienda, attestata in Italia e all’estero, fondata nel 1929. Finora l’azienda ha svolto prevalentemente servizi a fianco delle Facoltà universitarie di Giurisprudenza, di Economia e di Scienze Politiche, pubblicando testi e saggi dei più noti autori in campo europeo.
L’attuale gestione ha inteso coprire spazi nuovi e vitali per l’editoria seguendo la strada dell’informatica attraverso le acquisizioni della tecnologia innovativa alla luce delle urgenze che la contemporaneità impone (eBook, stampa digitale, ecc.).

Qui potrete trovare cenni sulla storia della Cacucci Editore e soprattutto il catalogo aggiornato in tempo reale.

Inoltre, potrete consultare la vetrina delle novità, sfogliare l'indice delle riviste, sapere dove visionarle ed effettuare ricerche sul nostro catalogo. Per qualsiasi ulteriore chiarimento o informazione, potete contattarci direttamente.

 

Scarica gratuitamente l'appendice di aggiornamento 2013 al
"Diritto del Lavoro" di E. Ghera (*)
Scarica gratuitamente l'appendice aggiornata a Novembre 2013 al
"Diritto sindacale" di G. Giugni (*)
(*) Se non si dispone di Acrobat Reader per la visione dei documenti PDF, possibile scaricare gratuitamente il software al seguente indirizzo: Acrobat Reader
 
  • Istituzioni di diritto processuale civile. Volume I

    Sommario: Il diritto processuale civile e la funzione giurisdizionale. La giurisdizione contenziosa. Il processo civile e la costituzione. La domanda e le difese del convenuto. Il giudice e gli uffici giudiziari. Il pubblico ministero. Nessi tra azione e processi. Le parti e i difensori. Il processo con pluralità di parti. Le modificazioni riguardanti le parti. Gli atti processuali. Le spese del processo.

  • Dalla dichiarazione universale alla convenzione europea dei diritti dell'uomo

    Gli studi raccolti rappresentano il risultato della riflessione sulla tutela internazionale dei diritti umani svolta negli anni più recenti. Essi hanno per oggetto, da un lato, gli aspetti generali della tutela dei diritti umani nel quadro delle Nazioni Unite e dinanzi alla Corte europea dei diritti dell’uomo; dall\'altro, taluni profili più innovativi risultanti dalla prassi internazionale (si pensi alla responsibility to protect) e dagli sviluppi della giurisprudenza della Corte costituzionale italiana. Il volume è ampliato rispetto alla precedente edizione con un nuovo paragrafo sulla tutela giudiziaria dei diritti dell’uomo dinanzi alla Corte europea, nel quale si dà conto dei Protocolli n. 15 e n. 16 del 2013 (riportati in italiano nell’Appendice) e con un Capitolo dedicato alla tutela degli stranieri nella giurisprudenza della Corte; quest’ultima rappresenta un esempio significativo dell’apprezzabile tendenza della stessa Corte a sviluppare la tutela dei diritti umani, in vista di un loro rafforzamento e di una loro effettiva universalità.

  • La Cassazione civile

        La seconda edizione di un libro è di solito indice del suo successo.
        Nel nostro caso però non sarebbe potuto accadere diversamente perché ci troviamo di fronte a un dialogo tra generazioni, giudici che “parlano” ad altri giudici, in un’aula virtuale dove si costruisce un nuovo sapere con un patrimonio di esperienze che dona la propria forza fecondante a un futuro che cresce.
        Sulla cattedra di quest’aula non salgono professori inclini a illustrare dottrine e astratte prospettive teoriche, ma magistrati che hanno maturato la concreta consapevolezza che nasce dal confronto quotidiano con problemi reali che attendono soluzioni definitive. Un’ulteriore peculiarità è che sono magistrati sia i docenti che i discenti, anch'essi ricchi di esperienze coltivate in ambiti che, per la maggiore vicinanza ai dubbi che affida ad essi la domanda di giustizia, potrebbero dirsi pervasi anche da maggiori vibrazioni interiori.
        Qui si tratta di salire un gradino che conduce a un piano dove l’aria è più rarefatta, ma non per questo più lontana dalla realtà del mondo.

                                        GIORGIO SANTACROCE

  • The EuroAtlantic Union Review - Anno I, n.2

    Contents

    Editorial

    From the Crisis to a New Development of the European Unification
    Giorgio Napolitano

    Industrial Policy

    Basic Research, Knowledge Transfer and Labor Market: Evidence from CERN’s Fellowship Programs
    Silvia Bruzzi and Giovanni Anelli

    The European Industrial Policy “Triangle”
    Franco Mosconi

    Social Market Economy

    Social Market Economy as an Objective According to Article 3
    of the Treaty on the European Union
    Jacques Ziller

    Services of General Economic Interest and the Social Market
    Economy after the Treaty of Lisbon
    Teresa Moreira

    Liberalism vs. Libertarianism
    The Philosophical Roots of the Social Market Economy
    Markus Krienke

  • Il Sistema bancario e la crisi finanziaria

    Il presente volume permette di seguire, pur nella complessità dei temi, un filo logico utile ad interpretare la nuova realtà del sistema economico e bancario in seguito alla crisi finanziaria. La prima parte del volume, curata da Antonio Dell’Atti, descrive in modo sistematico le cause e la natura della crisi, soffermandosi, tra le altre tematiche, sui recenti Accordi di Basilea e le loro conseguenze. La seconda parte del lavoro, curata da Federica Miglietta, focalizza l’attenzione sulle decisioni adottate per gestire gli effetti che la crisi economico finanziaria ha indotto sull’economia reale. Mettendo in relazione gli avvenimenti finanziari con le decisioni delle Autorità di vigilanza europee (BCE, in primis) e dei decisori politici, si propone al lettore una bussola, anche temporale, per comprendere quanto accaduto e spiegare come il nuovo sistema di vigilanza unica sul sistema bancario europeo modificherà il contesto finanziario di riferimento.



    Disponibile anche in versione eBook
 
 
Copyright 2007 Cacucci Editore Sas P.IVA IT06249000727
MTS ITALIA soluzioni tecnologiche